Lunedì, 14 Ottobre 2019 13:45

Cucina Dolce Giovani: divulgare e condividere la pasticceria da ristorazione

Barretta al caramello con gelato alle nocciole, Domenico Di Clemete pastry chef. Barretta al caramello con gelato alle nocciole, Domenico Di Clemete pastry chef.

Associazione Culturale Pièce e Collettivo Pass121 presentano
CUCINA DOLCE GIOVANI | 18 e 19 novembre, Torino

 

Cucina Dolce Giovani è un progetto di formazione, divulgazione e condivisione sulla pasticceria da ristorazione di alto livello organizzato dall’Associazione Pièce, che raggruppa professionisti da molti anni impegnati per la formazione dei giovani e le cui iniziative hanno come primo obiettivo trasmettere cultura e creatività nel settore dell’arte dolciaria in tutte le sue declinazioni.
L’iniziativa è nata contestualmente allo sviluppo di una sinergia culturale fra l’Associazione Pièce e il Collettivo Pass 121, che riunisce i principali pasticcieri da ristorazione italiani. Consiste un’esperienza di full immersion teorica e pratica, a numero chiuso, rivolta a studenti e insegnanti degli istituti alberghieri e si svolgerà il 18 e 19 novembre 2019 a Torino; sarà ospitata presso l’Ipssar G. Colombatto. E sarà preceduta dal Pass Day, l’annuale simposio del Collettivo Pass 121, che avrà luogo, a porte chiuse, domenica 17 novembre. Lo scopo è affiancare ad un momento di incontro e condivisione tra professionisti di vertice anche un’occasione di formazione sulla cultura della pasticceria da ristorazione, un settore in crescita che può costituire un’eccellente opportunità professionale per i giovani che vogliano impegnarsi seriamente nello studio e nella ricerca. Si vuole altresì contribuire al riconoscimento di una figura, quella del pasticciere da ristorazione, il cui ruolo ed identità vanno rivendicati e promossi tramite una divulgazione ad alto livello che deve partire proprio dai luoghi deputati alla formazione.
La risposta delle scuole è stata rapida ed entusiasta: nel giro di poche ore dalla comunicazione è stato raggiunto il numero massimo previsto di partecipanti e la lista d’attesa è nutrita. In tutto parteciperanno 16 istituti, di ogni parte d’Italia (quattro in più dei 12 inizialmente previsti), ciascuno con 3 studenti che costituiranno le brigate guidate dai componenti del Collettivo Pass121.
Il programma dei lavori affianca momenti teorici e pratici e coinvolge sia gli studenti sia gli insegnanti accompagnatori. Si inizia lunedì mattina con una breve sessione plenaria in aula dedicata alle presentazioni e alla formazione delle brigate. Per il resto della giornata i ragazzi saranno impegnati nella preparazione dei dessert che saranno serviti la sera, quando sarà eseguito il servizio di predessert, dessert e piccola pasticceria tipico di un ristorante di alto livello. Le preparazioni e le ricette sono state elaborate appositamente dai professionisti di Pass121, che guideranno i ragazzi nella preparazione della linea e del servizio.
Lunedì pomeriggio, fra le 14 e le 17,30, si svolgerà il convegno-tavola rotonda Cucina circolare e formazione professionale. Educare alla sostenibilità i professionisti in divenire. Il convegno, aperto al pubblico, vedrà la partecipazione di esperti facenti capo a Coldiretti Piemonte e all’Università di Torino i quali porteranno testimonianze e illustreranno casi virtuosi fra cui l’esperienza degli Agrichef e la campagna per la cucina antispreco Coldiretti e il progetto RemarcForFood dell’Università di Torino, che prevede il riutilizzo delle vinacce tramite la loro trasformazione in sfarinato col quale si realizzano prodotti da forno e pasta fresca. La giornata si concluderà con una cena a inviti, realizzata dagli studenti del Colombatto, preceduta da una presentazione dell’iniziativa e conclusa dalla degustazione dei dessert.
Martedì 19 la mattinata prevede l’esecuzione e presentazione dei nuovi dessert del Collettivo Pass121 alla stampa e agli operatori del settore. Studenti e insegnanti partecipanti potranno assistere alla preparazione come parte dell’esperienza formativa. Nel pomeriggio i lavori si concluderanno con una sessione plenaria in aula dedicata a domande e risposte e all’approfondimento concettuale e culturale dell’esperienza e della pasticceria da ristorazione in generale.
La realizzazione del progetto è resa possibile dal sostegno e collaborazione di aziende e organizzazioni consapevoli di quanto solo investendo nei giovani sia possibile assicurare il futuro del settore. In particolare, si ringraziano Agrimontana, Agugiaro&Figna, Coldiretti Piemonte, Corman, Olitalia, Valrhona, Carpigiani, Irinox, Silikomart, Goeldlin Chef, Selmi Group, Cove, Eurovo, Mieli Thun, Smat Torino, Blanqa, Prontoservice, Pozzati, Il Trifulé, Perino Vesco.

 

www.associazionepiece.org

In foto, il dessert del pastry chef Domenico Di Clemente, membro del collettivo PASS 121 e attivo al Four Seasons Hotel Florence (intervista completa su Pasticceriainternazionale", maggio 2019).

 

 

 

Letto 175 volte Ultima modifica il Lunedì, 14 Ottobre 2019 13:58

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

che_fame_web.jpg

SCARICA LA NOSTRA APP

pi_app.jpg
ce_app.jpg

Visita il nostro E-Shop

Visita il nostro E-Shop
cerco-offro.jpg
nostri-distributori.jpg
Copyright © - 1998-2019 Chiriotti Editori s.r.l. All rights reserved
Viale Rimembranza, 60 - 10064 Pinerolo - To - Italy Tel. +39 0121 393127 - Fax +39 0121 794480 Partita Iva e Codice Fiscale 01070350010