pasticceria

PASTICCERIA

Tutto Gelato 2017

GELATO

CulturaCioccolato 2017

CIOCCOLATO

cucina

CUCINA

caffe

CAFFE'

packaging

PUNTO VENDITA

Martedì, 06 Giugno 2017 14:59

Chef stellati e dessert accademici a Festa a Vico

Foto www.festavico.com Foto www.festavico.com

Si è appena conclusa la tre-giorni Festa a Vico, con la Notte delle Stelle insieme a chef stellati, maestri pizzaioli e un godurioso street food.
La manifestazione ideata dallo chef Gennaro Esposito, **Michelin,  è un rito che si ripete ogni anno: un fiume invade le strade di Vico Equense (Na) per la Repubblica del Cibo, oltre 200 chef ospiti di locali e botteghe del centro  per dare vita ad una nuova formula di ristorazione. Si mangiano piatti presso il fioraio, il giornalaio e le boutique di abbigliamento...
È l’appuntamento “urbano” più atteso dagli appassionati del buon cibo che credono nel valore della condivisione e della beneficenza. Infatti, i proventi raccolti sono devoluti a favore di cinque progetti sociali.
L'esclusività della Cena di Beneficenza, nella seconda serata, ha coinvolto 200 commensali alla tavola di ben 20 chef che hanno preparato il piatto simbolo delle loro cucine. Insieme con Gennaro Esposito, nomi noti della ristorazione come Bracali, Ceroni, Cerea, Di Costanzo, Elefante, Glowing, Kavcic, Mancino, Marcattilii, Piccini, Pisani e Negrini, i Fratelli Serva e Sposato.
Gli accademici AMPI hanno realizzato il buffet dei dessert offrendo una dolce panoramica del nostro Bel Paese.

Antonio Campeggio ha preparato i suoi caratteristici Pasticciottini in diverse declinazioni di gusto; Fabrizio Camplone la Presentosa, dolce tipico abruzzese con crema alla ratafia e cialda croccante; Domenico Di Clemente ha scelto una Delizia alle ciliegie di Lari con pistacchi e profumata al maraschino. Spazio all’anteprima dell’estate di Sal De Riso, Bacio Caraibico, e al Fior di fragola e basilico con crema di mascarpone di bufala e limone candito di Carmine Di Donna.
Salvatore Gabbiano ha preparato il gelato: al cioccolato Monogoro (Tanzania) 68% con salsa al cioccolato, fior di bufala con cubetti di pera e provolone del Monaco, alle nocciole delle Langhe con salsa al caramello esotico, al limone di Sorrento I.g.p. con salsa alla menta fresca e ai lamponi biologici con miele di acacia.  Nel buffet c’erano anche il Bonet in versione mignon di Fabrizio Galla, la monoporzione al pistacchio di Alfonso Pepe, le Peschine di Prato di Paolo Sacchetti, Golden (vellutata al caramello e mascarpone, granella di torrone, mousse mandorla e torroncini) di Rocco Scutellà e  Bianca, pan di Spagna Kasutera, banana e pastinaca con creme brûlé al caramello di Gabriele Vannucci.

www.festavico.com

 

 

Letto 961 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Giugno 2017 07:13

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.